28 feb 2013

CONTORNO OCCHI CON BURRO DI CAFFE'

CONTORNO OCCHI IDRATANTE E DEFATICANTE 



Cari Amici, eccoci oggi con una nuova creazione che ho prodotto per me e per tutti gli amici, che hanno quelle fastidiose occhiaie. Avevo acquistato tempo fa su Gracefruit il Burro di Caffè che ho utilizzato sia per questo stick che per prevenire la cellulite che è sempre in agguato!!!
Questo burro credo che possa facilmente essere riprodotto usando la ricetta del Burro di Aloe, estraendo il nostro olio di caffè tramite il metodo di Lalla di Magica Natura, prometto che cercherò di  vedere se è fattibile e vi farò sapere. Ora passiamo a questa semplice ricetta.

  

FORMULAZIONE
cera d'api gialla 1,5g
olio germe di grano 1g
q10 la punta di uno stuzzicadente
vit E 0,4g
olio essenziale geranio 2 gocce


PREPARAZIONE:
E' una ricetta molto veloce, basta mettere l'olio cocosilicone e la cera a bagnomaria appena vediamo che si sono sciolti aggiungiamo il burro. Vedremo che si scioglierà tutto molto velocemente ed è arrivato il momento di spegnere il gas, lasciando il tutto sempre a bagnomaria,  quando vediamo che si è leggermente raffreddato ( ma non a tal punto da essere denso) aggiungiamo l'olio di germe di grano, il Q10 e l' olio essenziale. Ed ora mettiamo tutto dentro lo stick e possiamo iniziare ad usarlo.


CONSIDERAZIONI PERSONALI:
E' a tutti gli effetti uno stick molto burroso, idrata tantissimo la pelle.
Consiglio di usarlo prima di andare a dormire quando avrete struccato il viso, vedrete l'effetto sia sulla pelle che sulle vostre occhiaie. Ovviamente come ogni prodotto usato a livello topico, ha bisogno di una spinta in più grazie a una buona alimentazione e perchè no grazie a delle coccole specifiche come MASCHERA PER PREVENIRE E SCHIARIRE LE OCCHIAIEGEL CONTORNO OCCHI e CORRETTORE PER OCCHIAIE


PERCHE' HO USATO QUESTE MATERIE PRIME: 
Burro Caffè: delicato per la presenza di burro e allo stesso funzionale per la presenza di caffeina utile in questo caso per la microcircolazione oculare. 
Cera d' Api: ottimo prodotto emolliente, protegge la pelle disidratata senza occludere i pori. Ottimo emulsionante per balsami e creme.
Olio Cocosilicone: è un olio leggerissimo emolliente, deriva dall' olio di cocco.
Olio Germe di Grano: quest'olio è un concentrato di Vitamina E, ed è raccomandato per compensare l'inaridimento della pelle secca e molto secca, per la sua azione idratante e nutriente.
Q10: è già presente nelle nostre cellule, è ricavato dalla soia e dai cereali ed ha proprietà antiossidanti in quanto combatte i radicali liberi che sono responsabili dell'invecchiamento delle cellule.
Vit E: è un antiossidante, si utilizza per prolungare la conservazione dei cosmetici perchè impedisce gli oli di irrancidire oltre al suo potere protettivo nei confronti degli stress ossidativi.




La fonte della bellezza è dentro ognuno di NOI!

Creazione di DARIO&SIMONA

Sei interessato al nostro libro e vuoi saperne di più? Clicca qui!



Clicca qui per vedere i nostri video sul canale youtube di Brigantia Channel.

Clicca qui per andare alla Pagina Facebook dedicata al nostro libro "Cosmesi Naturale".

Segui Freya Kosmetik su Facebook: Freya Kosmetik's page
Ci trovi anche su Twitter: @FreyaKosmetik
Ci trovi anche su Pinterest:  Profilo Pinterest Freya Kosmetik

Creative Commons License

Il contenuto di questo blog, testi, foto, formulazioni, è protetto da licenza sui diritti d'autore rilasciati da Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs 3.0 Unported  License E' vietato utilizzare le opere qui contenute senza citare gli autori ed il blog come fonte e senza esplicita autorizzazione richiesta  a Dario e Simona, è altresì vietato modificare le opere contenute in Freya Kosmetik.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare. Si declina ogni responsabilità per allergie individuali verso gli ingredienti descritti.  






17 commenti:

  1. Post utilissimo! Adoro il burro di karitè, e da poco sto iniziando a creare cosmetici in casa, con grande soddisfazione! Grazie della ricetta di bellezza :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te, siamo felici che la trovi utile, felici che anche tu apprezzi le creazioni casalinghe di spignatto cosmetico, e vedrai avrai tantissime soddisfazioni, soprattutto perchè saranno le tue creazioni a presto.
      Simona&Dario

      Elimina
  2. ciao che carino mi piace proprio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie nostra cara Angela, le occhiaie non si finisce mai di sconfiggerle un bacione.
      Simona&Dario

      Elimina
  3. non sapevo che esistesse il burro di caffè :-) quante cose si imparano ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Laura appeno lo vidi me ne innamorai ma come ho scritto sopra credo si possa ricreare. Il tempo di farmi il meraviglioso oleolito di Lalla al caffè e ti/vi saprò dire se è possibile farne uno handmade anche perchè posso confrontarlo con il burro originale :) a presto
      Simona&Dario

      Elimina
    2. ...ciao, incuriosita dal Burro di caffè che però non ho e fiondandomi a vedere su Magica Natura la ricetta dell'oleolito al caffè...indovinate un po' ? Ho messo in preparazione l'oleolito, visto che adoro il caffè in tutte le sue forme, perciò attendo con ansia suggerimenti per ricreare il burro... :)
      Bia

      Elimina
    3. Cara Bianca è una felicità leggere le tue domande, anche noi abbiamo usato il metodo di Lalla per l'oleolito al caffè e indovina indovina a breve ti aiuteremo per creare un burro di caffè e ti daremo più alternative...quindi a prestissimo!!!
      D&S

      Elimina
    4. Perfetto! Allora lo metto in lavorazione anch'io
      ed attendo novità!
      Pan :)

      Elimina
    5. (se il burro non riesce, riciclerò anch'io l'oleolito in un dolce come Lalla.. oh-oh-oh! Non si butta via nulla!!!)
      Pan

      Elimina
    6. Ciao Pan, brava non si butta via niente...male che va si mangia a prestissimo
      D&S

      Elimina
  4. Risposte
    1. Grazie a te Natalia per averci scritto!!!
      Simona&Dario

      Elimina
  5. :-) io penso proprio che si possa fare anche in casa un bel burro di caffè ;-)

    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo proprio di si Lalla sarebbe ottimo un bacio

      Elimina
  6. Ciao Freya,ti chiedo scusa ma la caffeina essendo una xantina non è estraibile solo tramite acqua?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. LaFigliaDelPresidente, hai fatto un ottima domanda ma se vedi il link cliccabile di Magica Natura di Lalla vedrai che l'estrazione avviene prima in alcol (quindi fase acquosa) e poi solo dopo in olio. Quindi le proprietà estratte dall'alcol permangono nell'olio ma appena ho un momento libero farò l'esperimento del burro di caffè in casa, e saprò dirti se è un esperimento fattibile o meno grazie a presto
      Simona&Dario

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...