01 dic 2012

OSSIDI E MICHE TERZA PARTE

L' ARCOBALENO DI FREYA KOSMETIK TERZA PARTE


Nostri cari amici, siamo arrivati all'ultima tappa del nostro meraviglioso viaggio tra miche e ossidi, dopo avere visualizzato L' ARCOBALENO DI FREYA KOSMETIK PRIMA PARTE e  L' ARCOBALENO DI FREYA KOSMETIK SECONDA PARTE. Spero che sia stato piacevole ed interessante stare in nostra compagnia, ringrazio la mia metà del blog e anche un' amica speciale e il suo braccio che mi hanno aiutato a realizzare questa ultima parte. Ringrazio tutti voi che ci seguite sempre con tanto affetto, ed ora vi lascio terminare il vostro cammino verso l'arcobaleno multicolore di Freya ma appena avremo nuovi ossidi o miche questi post verranno sempre aggiornati, alla prossima esplorazione.

Mica Bacco (Mineraliberi) - Mica Perlescent Cooper Red o Pearl Red-Brown (Gisellamanske) - Mica Perlescent Glitter Wine Red (Gisellamanske) - Mica Cuivre (Aromazone

(FOTO SENZA FLASH)

a sinistra mica Mineraliberi a destra mica Aromazone, asciutto si nota subito una notevole differenza la mica di sinistra è meno visibile rispetto a quella di destra che scrive in maniera più facile e visibile mentre bagnati la mica a sinistra ha un bel colore ramato mentre quella di destra tende al rossiccio.  



mica Perlescente Cooper Red in alto mentre Perlescent Glitter Wine Red in basso, miche davvero molto simili dentro la loro bustina ma una volta spennellate sulla pelle si notano delle differenze molto evidenti, quella in basso è molto più volatine e più difficile da stendere rispetto quella in alto, quest'ultima più scrivente sia asciutta che bagnata. La mica Couvre è molto simile alla mica Perlescent Cooper Red, quest'ultima ha l'unica differenza che è leggermente più scura.
(FOTO SENZA FLASH)


Perlescente Cooper Red a sinistra mentre Perlescent Glitter Wine Red a destra

(FOTO CON FLASH)

Mica Mimosa (Mineraliberi) - Mica Perlescent Bright Yellow (Gisellamanske)

in alto mica di Mineraliberi mentre in basso quella di Gisellamanske, si stendeno facilmente tutte e due sulla pelle ma il colore è completamente differente. Un oro platino per la mica di Mineraliberi e un oro 24k per la mica di Gisellamanske

(FOTO SENZA FLASH)

(FOTO CON FLASH)

Mica Red Allert (Mineraliberi) - Mica Magic Red (Gisellamanske)

asciutte appaiono molto simili se devo vedere una piccola differenza è che la mica di Gisellamanske che si trova più in basso ha una tonalità più aranciata rispetto a quella di Mineraliberi che si trova in alto che ha un bel colore corallo. Bagnate le differenze del colore rimangono le stesse descritte precedentemente solo in maniera più accesa.

(FOTO SENZA FLASH)

(FOTO CON FLASH)

Mica Jade (Mineraliberi) - Mica Perlescent Apple Green (Gisellamanske)

miche davvero molto simili asciutte si può notare un tono di verde un pò più acceso in quella di Mineraliberi che si trova in basso rispetto quella di Gisellamanske che si trova in alto, bagnate la differenza è molto più accesa.

(FOTO SENZA FLASH)

(FOTO CON FLASH)

Mica Bronze (Aromazone) - Mica Noisette (Aromazone)

miche completamente differenti dalle tonalità del marrone che io adoro, sia asciutte che bagnate si stendono in maniera perfetta la mica Bronze (in alto) è solo più coprente di quella Noisette (in basso) che io amo usare come illuminante per terre o blush. Se la mica Bronze ha un colore biscotto la mica Noisette ha una tonalità bronzo.

(FOTO SENZA FLASH)

(FOTO CON FLASH)

Mica Brillant (Aromazone)

mica perlescente utile come illuminante, si stende molto facilmente ed ha un ottima coprenza.

  (FOTO SENZA FLASH)

(FOTO CON FLASH)

Mica Perlescent Crystal White o Pearl Crystal White

(FOTO SENZA FLASH)

La prima in basso è l'effetto della mica asciutta, quella in alto la mica con effetto bagnato. Anche questa utile come illuminante e punto luce. Risulta meno coprente e più frastagliata da asciutta rispetto alla mica Brillant di Aromazone. 


(FOTO CON FLASH)

Mica Perlescent Silk White o Pearl Silk Bianco (Gisellamanske)

Mica molto setosa e con un colore coprente. E' luminosa ottima come punto luce ma non eccessivamente piena di glitter.

(FOTO SENZA FLASH)

(FOTO CON FLASH)

Mica Perlescent Gold o Pearl Gold (Gisellamanske)

Mica molto coprente con un colore dorato molto scuro rispetto ai dorati visti precedentemente il suo tono è tra il giallo-arancio. Bagnata la sua perlescenza scompare quasi del tutto.


(FOTO SENZA FLASH)

(FOTO CON FLASH)

Pearl Mahogany (Gisellamanske)

 (FOTO SENZA FLASH)

Mica molto coprente dai colori che vanno dal malva al marrone, non eccessivamente perlescente ma molto luminosa

 (FOTO CON FLASH)

Mica Perlescent Bronce 

Un bellissimo color bronzo con dei riflessi dorati, che rende molto di più da bagnata.

(FOTO SENZA FLASH)

 (FOTO SENZA FLASH)



La fonte della bellezza è dentro ognuno di NOI!


Creazione di DARIO&SIMONA

Seguici su Facebook: Freya Kosmetik's page
Ci trovi anche su Twitter: @FreyaKosmetik
Ci trovi anche su Pinterest:  Profilo Pinterest Freya Kosmetik

Creative Commons License

Il contenuto di questo blog, testi, foto, formulazioni, è protetto da licenza sui diritti d'autore rilasciati da Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs 3.0 Unported  License E' vietato utilizzare le opere qui contenute senza citare gli autori ed il blog come fonte e senza esplicita autorizzazione richiesta  a Dario e Simona, è altresì vietato modificare le opere contenute in Freya Kosmetik.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare. Si declina ogni responsabilità per allergie individuali verso gli ingredienti descritti.  



12 commenti:

  1. Ciao ragazzi non ci sentiamo da un pò ma non è che non passo a curiosare....è tutto troppo complesso per me. Bravissimi come sempre un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Edvige, anche noi ti pensiamo sempre un abbraccio enorme.
      Simona&Dario

      Elimina
  2. Che lavoraccio! Complimenti!!!
    Davvero molto utile!
    Margy

    RispondiElimina
  3. Belle Belle Belle... La lucentezza le rende uniche.

    RispondiElimina
  4. ah ragazzi! stare con voi è un vero piacere e un'autentica scoperta, il vostro blog diventa sempre più interessante: chapeau ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mia cara Randi, grazie a te come sempre che ci sei sempre vicino...a presto!!!
      Simona

      Elimina
  5. bellissimo......molto interessante...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mari Lina sono felice che ti piaccia a presto
      Simona&Dario

      Elimina
  6. Ciao, ho un dubbio, nel primo articolo avevate scritto che questi colori non sono quasi mai puri...per cui contengono sempre tracce di metalli pesanti...ho capito bene? sono quindi sicuri da utilizzare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro anonimo, gli ossidi a differenza delle miche contengono tracce di metalli perchè gli ossidi sono composti da ferro, cromo ecc...ma tranquillo basta guardare sul sito dove acquisterai il pigmento per capire se puoi usarli direttamente sulle labbra o solo sul viso. Sono sicuri da utilizzare ma attenzione a stare attenti a non inalare le polveri che non sono salutari. Speriamo di averti chiarito le tue perplessità. A presto.
      D&S

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...