29 nov 2015

OLI ESSENZIALI AFRODISIACI

GLI OLI ESSENZIALI UTILI PER LA COPPIA



Quando si parla di sessualità apriamo un mondo che si trova quasi in un universo parallelo. I meccanismi di una coppia sono difficili da interpretare in assoluto, nessuna coppia come nessun amore sarà uguale. Proprio per questo oggi parliamo di oli afrodisiaci e non di oli miracolosi, in quanto bisogna avere un affiatamento sessuale e un feeling che nessun olio potrebbe creare se già non ci sono delle buone basi. Ciò che può stuzzicare di più una coppia è proprio lo sperimentare insieme ma prima di tutto farlo in piena complicità.
Si parla tanto di oli essenziali afrodisiaci ma si sa veramente cosa sono? Questi oli aiutano ad aumentare il desiderio sessuale, il nome "afrodisiaco" deriva da Afrodite, la dea greca della sensualità e dell’amore. Possiamo dividere gli oli essenziali afrodisiaci in tre categorie: 

1) calmanti e lenitivi: riducono ansie e tensioni nel rapporto; 
2) stimolanti: utili a stimolare il partner dove vi è un problema sessuale, ma mi raccomando bisogna usarli con moderazione;
3) ormonali: che possono avere un effetto simile agli ormoni;

Oltre a stimolare il desiderio come si può notare nelle tre categorie, sono in grado di rilassare ed attenuare le tensioni, meccanismo importantissimo per potersi lasciare andare in un momento di pura intimità. 
Queste molecole odorose vengono subito percepite dal nostro olfatto, e arrivano in modo immediato alle aree del cervello che rispondono in maniera positiva. Un esempio che calza a pennello è quando vediamo una persona e senza nemmeno conoscerla abbiamo una forte attrazione fisica, il motivo principale di questo meccanismo è legato all’olfatto. Possiamo chiamarlo colpo di fulmine ma in realtà cari amici non sono altro che segnali chimici i cosiddetti feromoni. I feromoni sono molecole che hanno la struttura degli ormoni ma con la particolarità di potere "volare" nell'aria, di essere volatili, ed essere percepiti dal nostro olfatto, fino ad arrivare al sistema endocrino, che gestisce gli impulsi riproduttivi di tutte le specie animali.
Utilizzare profumi per avere una sfera sessuale molto più rilassante non è una cosa moderna bensì conosciuta come “l’arte della seduzione”, utilizzando profumi o essenze ha radici molto antiche. Però non possiamo considerarlo come un concetto  assoluto, certo esistono alcuni oli essenziali che in base al loro aroma sono più indicati di altri ma non è detto  che vadano bene ad ogni persona, in quanto è vero esistono dei profumi specializzati per aiutare la sessualità ma come succede con il profumo personale a secondo delle proprie esperienze e al proprio carattere si amano certi aromi piuttosto che altri. Quindi bisogna conoscere tutte le loro proprietà e poi capire quello che fa al caso nostro. Ricordate che nell’arco della vita può capitare che le nostre preferenze olfattive possono cambiare, consideriamolo come una piccola sfida che si può giocare in due. 
La cosa meravigliosa nei profumi afrodisiaci è che possiamo creare la nostra miscela personale e non solo in versione profumo…ecco a voi alcune dritte:
  • Profumi personali : profumi veri e propri diluiti in alcool;
  • Creme, candele ed olii da massaggio: con gli oli essenziali possiamo profumare la nostra crema viso o corpo oppure creare una candela o un olio da massaggio per allentare le tensioni;
  • Bagno stimolante:  qualche goccia del vostro mix di oli afrodisiaci (15 gocce massimo) nella vasca da bagno, per essere predisposti a una dolce notte con il vostro/a partner;
  • Diffusione negli  ambienti:  qualche goccia nel diffusore (6-7 gocce) utilizzando diffusore elettrico, bruciatore per essenze o negli umidificatori dei termosifoni;

Oli essenziali indicati per la vostra lei: 

- Olio di essenziale di ylang ylang  (Cananga odorata): aiuta a risvegliare i sensi, in caso di frigidità e per chi non riesce a lasciarsi andare in quanto allontana le insicurezze e i sentimenti bloccati. L’olio essenziale di ylang ylang libera la gioia, la sensualità, l'euforia e la sicurezza interna. Aiuta nel rilassamento in quanto attenua collera, rancore e frustrazione ripristina il desiderio di amare.

-Neroli (Citrus aurantium bigarada): derivato dal fiore dell'arancio, viene associato alla purezza, forse a causa del simbolismo che deriva dai fiori bianchi e pari della pianta. Ha un'azione calmante e distensiva sia sul corpo fisico che sulla mente. Il Neroli viene associato all'Ottavo Chakra, e facilita qualunque impegno spirituale. La reputazione di afrodisiaco che ha l'olio di Neroli non e contraddittoria come può sembrare a prima vista, la vecchia usanza di cingere il capo delle spose con una coroncina di fiori di arancio aveva il duplice scopo di simboleggiare la verginità e di allentare la possibile preoccupazione di una giovane sposa nei confronti della prima notte di nozze.

-Olio essenziale di rosa (Rosa damascena): ottimo olio indicato per rilassare l’anima e attiva la tenerezza e l’ amore. Dona gioia e scaccia i pensieri negativi, equilibrando emozioni negative provocate da collera, gelosia e stress

- Olio essenziale di patchouli (Pogostemon Cablin) : induce la ghiandola pituitaria a produrre endorfina (euforizzante) utile a chi non riesce a lasciarsi andare o ha un calo del desiderio. Consigliato alle persone più mature.

-Olio essenziale di gelsomino (Jasminum grandiflorum,) : questa essenza influisce fortemente sul piano emozionale, è considerato tra gli oli calmanti. Le ansie svaniscono e l’umore cambia, risveglia in modo profondo e misterioso la sensualità maschile e femminile. 

-Olio essenziale di salvia (Salvia officinalis): ha azione stimolante, in particolare sull’apparato genitale femminile.  È usato nei casi di stanchezza psicofisica, di mestruazioni difficili (regolarizza il ciclo) o vampate di calore. Ha inoltre un buon effetto afrodisiaco, euforizzante e riduce la tensione emotiva.

-Olio vaniglia (Vanilla planifolia):  ha la funzione di rassicurare ed abbattere le inibizioni. Le proprietà afrodisiache di questo olio hanno una spiegazione chimica, in quanto le molecole dell'essenza naturale sono molto affine ai feromoni umani e si legano ad essi, fissando e mettendo in risalto l'odore personale di chi lo indossa.

-Coriandolo (Coriandrum sativum, L.): Il suo aroma è frizzante e speziato, trova miglior legame nella donna. Si rivela per l’impiego pratico quotidiano, come un buon afrodisiaco e stimolante. Ci aiuta ad abbandonare la nostra componente razionale per lasciarci andare verso esperienze coinvolgenti. Chiunque si ritenga chiuso, iper-razionale o incapace di esprimere i propri sentimenti e sensazioni potrà essere dolcemente guidato da quest’essenza in un mondo semplice ed attraente dove le emozioni regnano sovrane.

-Olio essenziale di cannella (Cinnamomum zeylanicum) : E' principalmente utilizzato in aromaterapia contro la freddezza dei sentimenti, è un olio che riscalda il cuore ed è un potente afrodisiaco. La cannella infatti è un olio essenziale rubefacente cioè determina il richiamo di sangue negli strati più superficiali della pelle, scaldando la zona. Ha proprietà afrodisiache prettamente nella donna in quanto potenzia l’effetto degli estrogeni, ormoni femminili.

Oli essenziali indicati per il vostro lui:

-Olio essenziale di pino (Pinus sylvestris): è legato all’ universo maschile, aiuta coloro che hanno difficoltà a entrare in contatto con la propria virilità e a esprimerla. Azione stimolante. L’azione fortificante ed anti-stress di questa robusta pianta è derivata dalla sua capacità di stimolare la corteccia surrenale con un evidente vantaggio per il nostro equilibrio fisico, ma soprattutto psichico nella sfera sessuale.

-Olio essenziale di zenzero (Zingiber officinalis): ha un’azione rubefacente (richiamo di sangue negli strati più superficiali della pelle, scaldando la zona). Dona calore all’ organismo e sveglia i sensi. Lo zenzero è un forte stimolante sessuale maschile. 

-Olio essenziale di sandalo (Santalum spicata): scioglie la tensione e lo stress con un’azione calmante ed armonizzante. La sua fama di profumo afrodisiaco ha un fondamento scientifico, si è scoperto che contiene una sostanza simile all’ androstenolo, contenuta nel sudore maschile e chimicamente affine al testosterone. In effetti è spesso il profumo preferito dagli uomini. Riduce l’aggressività e gli istinti violenti, allenta l’esasperazione, e libera l’energia sessuale bloccata.

-Olio essenziale di rosmarino (Rosmarinus officinalis): ha azione stimolante, in particolare sull’ apparato genitale maschile; 

-Olio di essenziale di ylang ylang (Cananga odorata): fa miracoli per gli uomini che accusano un calo del desiderio, ovviamente non stiamo parlando di casi patologici.

-Olio essenziale cardamomo (Elettaria cardamomum): ha un aroma speziato, aromatico, fresco e pungente tra il limone e l’eucalipto. Equilibrante ed afrodisiaco, dà sicurezza e calore. Stimola i sensi ottimo ingrediente nelle miscele per l'impotenza.

-Olio essenziale di gelsomino: oltre a svolgere un'importante funzione antidepressiva, agisce sulla psiche, in particolare sulla sfere affettiva. Per tale ragione è particolarmente utile per i disturbi della sessualità legati alla sfera emozionale. Agisce anche sull'apparato genitale maschile e femminile ed è un potente afrodisiaco, che rilassa e riscalda l'organismo. Indicato in caso di impotenza e frigidità.

-Olio essenziale di rosa (Rosa damascena): È un noto afrodisiaco e pare che stimoli la produzione di spermatozoi, risultando utile in caso di sterilità e impotenza maschile.

-Olio essenziale di pepe nero (Piper nigra): Alcuni sostengono che l’olio essenziale di pepe nero abbia anche effetti afrodisiaci, ma quel che è certo è che le proprietà stimolanti di questa essenza agiscono in modo veramente efficace a tutti i livelli. Andando a rimuovere i blocchi nel flusso energetico tra i diversi chakra del nostro organismo, questo tonificante olio ha la capacità di ricaricarci e può letteralmente darci una bella sferzata di energia quando la nostra vita entra in una fase di stasi.

-Olio essenziale di santoreggia (Satureja hortensis): agisce come valido tonico e rimedio rivitalizzante. L'effetto afrodisiaco è dovuto alla stimolazione degli organi genitali maschili. Consigliato dagli aromaterapeuti nei casi di disfunzioni erettile.

-Muschio di Quercia (Evernia prunastri): Il suo aroma è capace di influenzare la nostra insaputa la parte più primitiva della nostra natura, perché le sue molecole sono simili ai feromoni animali, particolarmente del muschio animale, di fama universale per il suo potere afrodisiaco e ricostituente. Non è un caso che il cervo muschiato si nutra quasi esclusivamente di muschio.  Per questa ragione il Muschio di Quercia ha una valenza sensuale che pochi aromi vegetali hanno

-Olio essenziale chiodi di garofano (Eugenia caryophyllata): è riscaldante, stimola la circolazione ed è un noto afrodisiaco. Fin dall’ antichità la ricerca è stata verso cibi e prodotti naturali in grado di stimolare l’appetito sessuale, e tra le loro scoperte un posto di rilevanza è sempre stato assegnato alle spezie e in particolare ai chiodi di garofano inoltre aiuta ad ottenere un rilassamento fisico e mentale che può essere di grande aiuto in determinate situazioni. 

-Olio essenziale vetiver (Vetiveria zizanioides): Non lo consideriamo un vero e proprio olio afrodisiaco ma un ottimo alleato per riportare la stabilità emotiva grazie alle sue proprietà calmanti che possono aiutare nei momenti di stress e tensione in modo tale da ritrovare la concentrazione. 


Mi raccomando prima di usarli leggete bene il post avvertenze sull'uso degli oli essenziali.

FONTI
http://www.etanali.it/oli_essenziali.htm
http://www.afrodisiacinaturali.it/erbe-afrodisiache.html
http://www.riza.it/benessere/oli-essenziali-e-aromaterapia/2483/sessualita-il-profumo-afrodisiaco-degli-oli-essenziali.html

La fonte della bellezza è dentro ognuno di NOI


Creazione di DARIO&SIMONA


Sei interessato al nostro libro e vuoi saperne di più? Clicca qui!



Clicca qui per vedere i nostri video sul canale youtube di Brigantia Channel.

Clicca qui per andare alla Pagina Facebook dedicata al nostro libro "Cosmesi Naturale".

Segui Freya Kosmetik su Facebook: Freya Kosmetik's page
Ci trovi anche su Twitter: @FreyaKosmetik
Ci trovi anche su Pinterest:  Profilo Pinterest Freya Kosmetik

Creative Commons License

Il contenuto di questo blog, testi, foto, formulazioni, è protetto da licenza sui diritti d'autore rilasciati da Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs 3.0 Unported  License E' vietato utilizzare le opere qui contenute senza citare gli autori ed il blog come fonte e senza esplicita autorizzazione richiesta  a Dario e Simona, è altresì vietato modificare le opere contenute in Freya Kosmetik.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare. Si declina ogni responsabilità per allergie individuali verso gli ingredienti descritti. 

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...